Title Image

Ecografia

L’ecografia è una metodica d’indagine che utilizza onde acustiche (ultrasuoni) e consente di vedere, come attraverso una finestra, l’interno del corpo umano.

È una tecnica di diagnostica medica versatile, poco costosa, di facile impiego, priva completamente di rischi, non dolorosa né fastidiosa, che si basa sul principio dell’emissione di un’onda ultrasonora e della trasmissione della stessa nel corpo umano.

I VANTAGGI di quest’esame sono molteplici: è innocuo per il paziente e può essere ripetuto anche molte volte a breve distanza di tempo; è molto preciso e sensibile e spesso è in grado di evidenziare anche piccolissime alterazioni della struttura di un organo, delle dimensioni di pochi millimetri.

L’apparecchiatura ecografica è composta di un computer con una consolle di comando, un monitor e dei trasduttori denominati sonde, diversi secondo la struttura o dell’organo da esaminare.

Gli ultrasuoni attraversano completamente l’acqua, meno i solidi e quasi per nulla l’aria. Questo tipo di comportamento degli ultrasuoni rende l’ecografia inadatta allo studio delle ossa, mentre gli organi che si lasciano attraversare come fegato, milza, pancreas, utero, tiroide, muscoli possono essere esplorati bene. Allo stesso modo l’ecografia ci permette di visualizzare organi solidi con cavità piene di liquidi come il cuore, i vasi e la vescica.

Il gas, come l’aria, non si lascia attraversare dagli ultrasuoni, per questo il medico, prima di eseguire l’esame, cosparge il paziente con un gel che ha lo scopo di eliminare l’aria tra la sonda e la pelle, creando uno strato liquido che permette agli ultrasuoni di entrare nel corpo umano.

CHI PUÒ FARE L’ECOGRAFIA?

Non esistono limitazioni o controindicazioni nel sottoporsi a questo esame.

COME CI SI PREPARA ALL’ESAME?

L’ecografia è un esame che non richiede alcun tipo di preparazione specifica del paziente; possono essere utili alcuni semplici accorgimenti che vengono spiegati al momento della prenotazione, quali digiunare o bere abbondantemente prima di sottoporsi all’esame.

COME SI SVOLGE E QUANTO DURA L’ESAME?

Per l’analisi degli organi addominali (in particolare, fegato, colecisti, pancreas), nei 3 giorni che precedono l’esame, non assumere frutta, verdura, formaggi e bevande gassate ed osservare il digiuno per almeno 8 ore prima dell’esame (acqua e farmaci possono essere assunti senza problemi).

Per lo studio degli organi pelvici (vescica, prostata, utero ed ovaie), occorre avere la vescica piena (bere 1 litro d’acqua circa 1 ora prima dell’esame).

In specifiche condizioni (ecografia trans-rettale per lo studio della prostata) è necessario eseguire un clistere di pulizia. Per tutti gli altri esami non è necessaria alcuna preparazione.

Al termine dell’esame, il paziente potrà riprendere subito la sua normale attività.

Le ecografia effettuabili presso il Centro Medico Chirurgico

Orari

Info e prenotazioni

Lun - Ven 8:30 - 13 / 16:30 - 19
Sabato 9:00 - 12:00

Accettazione

Lun - Ven 8 - 12:30 / 16 - 18:30
Sabato 9:00 - 12:00

Prestazioni

Lun - Ven 8 - 12:30 / 16 - 19
Sabato 9:00 - 12:00

Ritiro referti

Lun - Ven 17:00 - 19:00
Sabato 9:00 - 12:00
Ghiandole salivari maggiori
Addome superiore
Reni e vie urinarie
Transrettale per prostata
Cute e sottocutaneo
Collo
Addome inferiore
Mammella bilaterale
Testicolare
Bacino per screening lussazione congenita dell'anca (anca del neonato)
Tiroide e paratiroidi
Addome completo
Pelvica transvaginale
Muscolo-tendinea
a

Referti on-line

Scarica il referto ed i risultati dei tuoi esami comodamente da casa o visiona la modulistica di preparazione agli esami

a

Info e prenotazioni

cmcischia@libero.it 

081 – 98 37 40